AZIENDA2019-04-07T11:24:03+00:00

STORIA

FONDERIA MANETTI

l’Arte de’metalli dal 1951

Agosto 2016

1951

Anno fondazione
La fonderia Manetti nasce con Alfiero Manetti, che dopo alcuni anni di esperienza acquisita lavorando in alcune fonderie in toscana, inizia la sua attività in proprio. Il lavoro, per la maggiore, consisteva nella realizzazione di rubinetteria.

1958

In questi anni è stata la nautica ad avere un ruolo importante nella fonderia di Manetti Alfiero, con i cantieri di Limite sull’Arno. Gli articoli che questo settore richiedeva, e che venivano prodotti in ottone, erano Bitte, Passacavi, Cerniere, porta Parabrezza, Fanali e Oblò.

1970

La fonderia aumenta con gli anni, il suo volume di lavoro. Aumenta il personale che lavora per l’azienda, e anche la meccanica entra a far parte degli articoli di produzione per Enel e Ferrovie.

1975

A partire da questi anni, è l’arredamento che fa la parte del leone, in particolare gli articoli per l’illuminazione e mobilia. Si producono maniglie, accessori per letti e lampadari.

2001

50° Anniversario della Fonderia Manetti, a tutt’oggi è l’arredamento il settore che occupa l’80% della produzione dell’azienda, pur rimanendo, anche se in modo ridotto, tutti gli altri settori merceologici.

2019

A questi anni, grande importanza nelle nostre lavorazioni, riguardano in particolare i settori meccanici, pur rimanendo intatti le forniture per il settore artistico e dell’arredamento.

FONDERIA MANETTI

SIGNA

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI